15 novembre 2008

We're Moved!

Tumblog is the new way to blog!
follow us on http://blog.silentengine.net


Puntate i vostri browser sul nuovo blog di Silent Engine.

28 maggio 2008

Graffiti animation


MUTO a wall-painted animation by BLU from blu on Vimeo.

thanks to Piereigh

Etichette:

31 marzo 2008

Music using ONLY Windows alert sounds


Un pezzo creato interamente tramite i noti (e talvolta odiati) suoni di alert di Windows XP e Windows 98. Il risultato è un brano niente male!

Etichette: , ,

13 marzo 2008

Food Fight

20 febbraio 2008

Costruire il Phaser di Star Trek con un lettore Blu-Ray



Su kipkay c'è un simpatico tutorial che mostra come costruire la mitica arma. D'altronde, chi non aprirebbe a metà la propria Playstation 3 per andarsene in giro a sparare come il capitano Kirk?

Etichette: , , ,

08 febbraio 2008

Silent Engine around the web 2

Il sito di Silent Engine continua ad essere incluso in numerosi showcase di web design.
Per citarne alcuni:

csselite.com
cssem.com
cssartilley.com
epreo.com
cssdesigned.com
cssflash.com
cssgalleria.com
cssclip.com
cssglance.com
universalfile.com

Un ringraziamento a tutti i siti sovracitati per il supporto!

Etichette: , ,

21 gennaio 2008

Le migliori trovate pubblicitarie mai viste

11 gennaio 2008

Web Developer o Piadinaro?

Citiamo direttamente dal blog di Guidone una simpatica riflessione notturna piena di spunti divertenti e tremendamente realistici: il paragone tra il piadinaro e il nostro (duro)lavoro :D

(qui a Roma potremmo sostituire la figura del piadinaro con quella del classico "zozzone" o paninaro)


7 motivi per cui e' meglio fare il piadinaro piuttosto che il web developer


1. La garanzia fornita dal piadinaro per qualunque cosa cucinata è del tipo "al primo morso". Anche se al cliente viene un attacco di dissenteria, nessuno ti verrà mai a chiedere di "sistemare" la piadina ingurgitata.
La garanzia di un qualunque sito fatto dal web developer è a vita: in qualunque momento un vecchio cliente può telefonarti chiedendo di sistemare un programma di cui perfino il compilatore è andato fuori produzione. Il tutto gratis naturalmente, visto che pure il nipote dell'amministratore delegato dice che c'e' un posto su internet dove si fanno i siti gratis.


2. Non importa se stai preparando la piadina al più famoso degli chef o ad una casalinga di Voghera, nessuno verrà mai a spiegarti come preparare un classico squaquerone e rucola o un prosciutto e mozzarella.
Al contrario per un web developer è perfettamente normale sentirsi spiegare come fare le cose e perchè, tanto più che c'e' il nipote dell'amministratore delegato che naviga sul web e queste cose le sa fare.



3. Dopo il primo morso alla piadina, nessun cliente ti verrà a chiedere di cambiare gli ingredienti o modificarne la disposizione.
Al contrario per un web developer, non importa quanto erano dettagliate le specifiche e quanto belli fossero i mockup originali: a sito finito e lanciato, qualcuno vorrà sempre cambiare qualche dettaglio, considerato il fatto che il nipote dell'amministratore delegato cambia il colore del suo myspace ogni giorno per cui non si capisce perchè non lo si possa fare con questo sito.


4. Una piadina, dopo essere stata mangiata e digerita, non passa di moda, non va in conflitto con nessuna legislazione esistente e i succhi gastrici che la digeriscono sono cosi' da migliaia di anni (grazie Darwin).
Al contrario un web developer è facile che si senta dire che il sito è vecchio, ancor prima che fosse consegnato, oppure che non funziona con i nuovi browser oppure ancora che non sia in XHTML o accessibile. Naturalmente l'aggiornamento deve essere fatto gratis, per fortuna c'è il nipote dell'amministratore delegato che se n'e' accorto navigando col nuovo Firefox 3.0 alfa-alfa.


5. Se un gruppo di clienti si presenta allo "sgabbiotto" della piadina per mangiare, è molto difficile che non si trovino d'accordo, giacchè ognuno godrà, e si ciberà, della sua singola e personalissima piadina.
Al contrario un web developer, quando si trova in una riunione plenaria di tutti gli executives dell'azienda, dovrà improvvisarsi moderatore e convincere questo o quell'altro che il blu è meglio del rosso, il rosso meglio del giallo e il giallo meglio del blu. Tanto più che il nipote dell'amministratore delegato è daltonico e non capisce la differenza dei colori.


6. Quando un cliente ordina una piadina, generalmente è sufficiente un piccolo rettangolino di carta per tramandare al cuoco le volontà del cliente. Inoltre, finito l'uso, il fogliettino viene buttato via e ogni traccia burocratica dell'esistenza di questa piadina viene persa per sempre.
Al contrario un web developer deve conservare scrupolosamente ogni mail inviata da e al cliente, deve organizzarle in ordine cronologico, in ordine di tiramento di culo del cliente, in ordine di stupidità delle modifiche apportate rispetto al progetto iniziale.
Le suddette mail non servono in alcun caso a fare aumentare la parcella, ma soltanto a dimostrare lo sdoppiamento bipolare della personalità del nipote dell'amministratore delegato che, nel frattempo, è stato nominato project manager del sito e, per definizione, cambia idea ogni minuto.


7. Quando un cliente ordina una piadina e non riesce a tenerla in mano perchè, chessò, ha un braccio ingessato, oppure ha difficoltà nella deambulazione oppure ancora ha difficoltà nella masticazione perchè anni di bruxismo hanno eroso impietosamente le sue fauci: nessuno verrà mai a chiederti di imboccarlo e tanto meno di masticargli il boccone.
Al contrario un web developer si deve prendere in carico ogni malfunzionamento del computer del cliente, che funzionava perfettamente fino a che non hanno visitato il sito di test, del resto è stato visto più volte il nipote dell'amministratore delegato usare il pc navigando su quei siti con le donne nude, quindi funziona e non hanno installato nulla di strano.



Fonte: http://guidone.bloggers.it

Etichette: ,

24 dicembre 2007

Buon Natale - Merry Christmas !!!

Silent Engine chiude i battenti per una breve pausa natalizia.
Nel frattempo vi facciamo i nostri migliori auguri di buone feste !!!

18 dicembre 2007

Zoo di 105: NOI ragazzi degli anni 80.

La catena di sant'Antonio "Noi ragazzi degli anni 80" diventa video grazie ai ragazzi dello Zoo di 105.


E ora vi chiediamo di fare un commento e scrivere il vostro "NOI".

Etichette: ,

29 novembre 2007

Remember the milk: tenere nota di impegni e scadenze.

Remember the milk è un interessante servizio, completamente in italiano e gratuito, per tenere nota dei propri impegni e delle scadenze.
Siete troppo tecnologici per la classica agenda cartacea? Remember the milk è lo strumento che fa per voi.
Tra le varie funzioni che il sito implementa vi è la possibilità di gestire gli impegni velocemente e con facilità, ricevere promemoria via email, SMS o messaggi istantanei per essere sempre aggiornato ovunque e usare la mappa di GoogleMaps per localizzare le proprie attività

Etichette: ,

Il mappamondo di internet.

27 novembre 2007

Rifletto TV: la Web TV italiana gratuita.

I sistemi di web TV più conosciuti attualmente, tra cui Joost e Babelgum, hanno bisogno dell'installazione di un programma client per funzionare e la loro programmazione interessa solamente contenuti in lingua inglese penalizzando.
Rifletto TV, invece è una web TV tutta in italiano che funziona da browser senza la necessità di scaricare e installare un programma esterno.
Sono prensenti 8 canali tematici dedicati a scienza, viaggi, intrattenimento, arte, cucina, tecnologia e trailer cinematografici; tutti sfruttano la tecnologia on-demand, l'utente così può visualizzare tutta la programmazione del canale e scegliere il programma da vedere, annullando attese e orari prestabiliti.
Tra gli altri sono presenti anche film recentissimi come "Una notte al museo", "I fantastici 4" e "Superman Returns".

Etichette: ,